Sono un pendolare estivo

Anche quest'anno ho 'spedito' la famiglia al mare a fine giugno per recuperarla a inizio settembre. Io intanto lavoravo, sistemavo casa e sfruttavo il fine settimana per andare a trovare i miei cari. Dopo la spiacevole esperienza dell'anno scorso ho di nuovo deciso di snobbare il treno: non è per niente piacevole trovarsi su una... Continue Reading →

Creatività… in crisi

Qui parliamo tanto di scrittura, ma non mi sono mai definito né scrittore né autore. Racconti, post, disegni, animazioni, software, elettronica, sculture, giocattoli e aggeggi non meglio definibili: mi piace costruire le cose che prima non c'erano. Mi piace quando qualcosa di nuovo, fatto da me, vede la luce. Bello, eh, ma non è che... Continue Reading →

Le regole (non scritte) dello young adult

Sì, cioè, se lo prendiamo nel senso più generico del termine, il genere young adult (o coming of age) è piuttosto vecchiotto ed anche vario. Se vogliamo include cose come "Il Libro della Giungla", "Huckleberry Finn", "Il Giovane Holden", "I Ragazzi della 56ma Strada" e ovviamente pure "Piccole Donne". Ma oggi come oggi, nell'appiattimento creativo... Continue Reading →

Quanto durano 30 secondi?

Sono passati nove anni, da quei trenta secondi. Avevo scritto un lungo post in cui ricordavo quei momenti e un po’ di cose che sono seguite. L’ho riletto, e ho pensato che tutto sommato queste sono cose che non voglio condividere. È molto, forse troppo difficile spiegarle a chi non c’era senza scadere nelle banalità... Continue Reading →

Chi siete, chi vi manda?

Avevamo passato una bella giornata a Reggio Calabria e Pentidattilo (o Pentedattilo) e stavamo rientrando in direzione della costa cosentina. Era già quasi passata l'ora di cena, e un semplice cartello con l’indicazione di una sagra paesana ci sembrò un’occasione troppo ghiotta per ignorarla. Giuro che non ricordo il nome del paesello. Era piccolo, abbracciato... Continue Reading →

Sono stato alla presentazione di un Fablab

(e mi sono sentito terribilmente fuori posto) Sai cos’è un Fablab? È una struttura aperta al pubblico (in genere a pagamento, ma non sempre) che permette di accedere a spazi e macchinari che consentono di realizzare progetti fisici e non (in generale legati a tecnologie digitali) anche a chi non ha a disposizione una struttura... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑