Bluebabbler Video Studio

Ed ecco un'altra scemenza da condividere. Oltre a frasi e parole di racconti e novellette del piffero, insieme al lockdown avevo riscoperto (di nuovo) il piacere di buttare giù righe di codice. Per divertimento. E, avendo rinunciato ad alcuni progetti troppo ambizioni, ho potuto sfruttare le risorse liberate (tempo, strumenti e motivazione) per cose altrettanto... Continue Reading →

I giochi di Qwein

Di solito queste cose le trovo avventurandomi su Itch.io, ma a volte girovagando su altri lidi (giuro, non ricordo dove, forse con la ricerca di Google) mi capita di incappare in piccole ma preziose perle di creatività. Come il sito di uno che di giochi ne ha scritti parecchi e che sulla piattaforma indie di... Continue Reading →

Papà, costruiamo un computer?

”Papà, costruiamo un computer?” Domanda da niente, quella che mi ha fatto il novenne alla fine dell’anno scorso. ”Sì, certo.” ho risposto, prendendo tempo, facendo finta di essere molto più convinto di quanto fossi in realtà. Tanto, pensavo, avrebbe dimenticato questa ambizione nel giro di pochi giorni. E invece il novenne non dimentica. Comincia a... Continue Reading →

Sono stato alla presentazione di un Fablab

(e mi sono sentito terribilmente fuori posto) Sai cos’è un Fablab? È una struttura aperta al pubblico (in genere a pagamento, ma non sempre) che permette di accedere a spazi e macchinari che consentono di realizzare progetti fisici e non (in generale legati a tecnologie digitali) anche a chi non ha a disposizione una struttura... Continue Reading →

Dal rottame alla smart TV

Tutto è iniziato ripulendo casa durante la quarantena. È saltato fuori questo vecchio laptop, un Acer di quindici o sedici anni fa, che non si accendeva più da quando il mio figlio maggiore aveva un paio di anni. Penso "invece di buttarlo così com'è, perché non farlo smontare ai ragazzi, in modo da fargli vedere... Continue Reading →

Monster Slayers

"Papà, ci fai giocare a un gioco di ruolo?" "Tipo Final Fantasy o Dragon Quest?" "No, come quello che giocano in Stranger Things!" Oh, Dungeons & Dragons. Ops. L'inossidabile D&D. Tabelle, fogli, calcoli e litigi furiosi per uno dei giochi più macchinosi di sempre. Intravedo serate intere passate attorno a un tavolo senza superare la... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑