Hai provato a spegnere e riaccendere?

Una delle soluzioni più semplici, quando la situazione si mette male per i nostri eroi, è quella che prevede di spegnere e riaccendere il sistema. In effetti spesso funziona anche nella vita reale, ma in modo meno spettacolare.

Jurassic Park

Uno degli spegni e riaccendi che preferisco.

Quando Dennis Nedry incasina il sistema di sicurezza di Jurassic Park per riempire di embrioni di dinosauri una finta bomboletta di schiuma da barba, l’unico modo per rimettere a posto i suoi pasticci è di spegnere e riaccendere l’intero sistema. Ci proverà Andy Arnold, ma il suo braccio non è stato in grado di raccontare i suoi ultimi istanti di vita. Purtroppo, nei pressi della cabina di manutenzione, si aggirano i letali velociraptor.

Solo Ellie Sattler sarà in grado di riaccendere tutto manualmente riuscendo a fuggire dopo un inseguimento al cardiopalma.

Roba che io, quando scendo in cantina in ciabatte per riattaccare l’interruttore della corrente, immagino sempre qualche velociraptor in agguato. Meno male che non sanno aprire le port… ah no.

2001 Odissea nello spazio

In 2001 Odissea nello spazio, il computer HAL 9000 controlla la missione spaziale della Discovery in rotta verso Giove. Il computer, a seguito di direttive conflittuali, inizia a dare di matto uccidendo astronauti dell’equipaggio.

L’astronauta Dave Bowman deve disattivare manualmente HAL per salvare almeno se stesso. Per farlo, Dave entra nella camera della memoria di HAL e inizia a rimuovere i moduli di controllo uno per uno, mentre in una sequenza meravigliosa HAL cerca prima di convincere Bowman a non farlo e poi perde gradualmente la sua capacità di parlare e di ragionare fino a quando non diventa completamente inattivo.

A questo punto mancherebbe la parte del riaccendere, ma ce la facciamo bastare così. Nessuno, credo, vorrebbe riaccendere HAL 9000.

Ralph spaccatutto

In Ralph Spaccatutto il villain di un videogioco arcade, stufo di fare il cattivo, fugge in cerca di un posto in cui possa essere finalmente un eroe.

Finito per caso in un videogioco di corse e diventato amico della piccola Vanellope, Ralph si fa convincere dal viscido Re Candito a non far vincere la piccola pilota perché essendo lei un glitch (un errore del software), la sua vittoria porterebbe a un riavvio del videogioco che ne provocherebbe la cancellazione.

In realtà [SPOILERONE PUZZONE] è Re Candito il vero glitch e il riavvio del videogioco Candy Crush per eliminare la pericolosa infezione degli scarafoidi riporterà Vanellope al suo ruolo legittimo di sovrana del regno delle corse.

Interessante in questo caso come il vero villain cerchi di far passare lo spegnere e riaccendere come una situazione pericolosa e mortale per l’amica del protagonista.

Elysium

Il MacGuffin dell’insipido Elysium, film distopico in cui la Terra è sovrappopolata e povera mentre i ricchi e potenti se la spassano su una stazione spaziale con assistenza sanitaria di lusso, sono i dati inseriti nel cervello di Max da Costa.

I dati nella testa di Max contengono non solo video porno informazioni su come accedere e utilizzare il Med-Pod, una macchina che può curare qualsiasi malattia o ferita in pochi secondi, ma anche algoritmi (?) o credenziali (?) o backdoor (?) che possono sbloccare i sistemi di sicurezza di Elysium e rendere accessibili i Med-Pod a tutti gli abitanti della Terra.

Quando Max, sacrificandosi, scarica questi dati nel sistema della stazione spaziale, Elysium è costretta di fatto a riconoscere l’esistenza della Terra e ad aprire i propri sistemi di sicurezza, permettendo ai cittadini della Terra di accedere alle cure con una sorta di reset delle proprie policy.

Geostorm

Nel film catastrofico Geostorm per proteggere il pianeta da riscaldamento globale un gruppo di scienziati ha creato un sistema di difesa globale chiamato Dutch Boy che utilizza una miriade di satelliti per controllare e modificare a piacimento il clima. L’ingegnere Jake Lawson, licenziato dal programma dopo averlo praticamente inventato, viene richiamato per investigare su una serie di malfunzionamenti del sistema che stanno causato disastri letali in giro per il mondo.

Jake scopre che qualcuno sta utilizzando il Dutch Boy per causare volontariamente questi disastri.

Per riprenderne il controllo, Jake e il suo team devono riavviare manualmente il sistema con abili supercazzole e disattivando i protocolli di sicurezza che il responsabile aveva attivato. E lo fa dallo spazio.

The Pandorica Opens / The Big Bang (Doctor Who)

Esageriamo, adesso, con il doppio episodio di Doctor Who dai titoli The Pandorica Opens e The Big Bang.

L’universo sta collassando e il Dottore scopre che tutti i suoi nemici storici (Dalek, Cybermen, Judoon, Siluriani e non mi ricordo cos’altro) si sono uniti intorno a una prigione chiamata Pandorica, che è in grado di contenere qualsiasi cosa.

Nel finale del primo episodio il Dottore stesso finisce rinchiuso dentro la Pandorica. Riuscirà a liberarsi solo sfruttando l’astuzia e il suo controllo del tempo, ma non basta.

Utilizzando il TARDIS (non chiedermi come, non ricordo il meccanismo perverso) il Dottore effettuerà un vero e proprio nuovo Big Bang, un reset dell’UNIVERSO INTERO (perché vogliamo esagerare!) salvando però la Terra tramite la Pandorica (e, ancora, non chiedermi come).

“I’m sorry Dave, I’m afraid I can’t do that”

HAL 9000

5 risposte a "Hai provato a spegnere e riaccendere?"

Add yours

  1. Immagino tu non abbia mai visto la bellissima serie TV britannica “The IT Crowd” che ho comprato in DVD quando sono stato a Londra e che mi fa scompisciare dalla risate. Alcuni episodi davvero non riuscivo più a smettere di ridere. Ci sta Roy, l’irlandese, che fa il supporto per una mega corporation e che hanno buttato in un sgabuzzuzzino di stanza insieme a una collega che non capisce nulla di PC e Internet, Jen, e a un altro collega, Moss, che invece è un super genietto. Stanno in un seminterrato. Gli attori sono bravissimi ed è uno spasso.
    Roy di continuo dice: “have you tried to turn it off and on again?”. Mitica frase. E guarda qui: https://invidious.namazso.eu/watch?v=5UT8RkSmN4k e qui: https://invidious.namazso.eu/watch?v=rksCTVFtjM4

    Piace a 1 persona

  2. “Il suo braccio non è stato in grado di raccontare i suoi ultimi istanti di vita” 😁
    A me scoccia quando un’app che non funziona, contatto il supporto e mi dicono di riavviare il dispositivo, come se non l’avessi già fatto. Adesso, se mi capita, specifico sempre ciò che ho già provato 😁

    Piace a 1 persona

Esprimiti

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: