Le sirene di Titano – Kurt Vonnegut

Mentre Winston Niles Rumfoord e il suo cane Kazak viaggiano nello spazio, finiscono per caso in un infundibolo cronosinclastico. Non sarebbe niente di grave, se non fosse per il fatto che Rumfoord cessa di esistere come tutti gli altri esseri viventi e diventa un fenomeno ondulatorio spazio temporale, materializzandosi per oscillazioni in vari punti e... Continue Reading →

La bilancia, il peso forma e i dubbi esistenziali

Una delle lotte (per carità, una delle meno importanti) che si sta portando dietro questa serie di lockdown è quella contro il peso. Il mangiare nervoso, il poco movimento, lo stress mi hanno caricato di troppi chili e ho intenzione di tornare non necessariamente al peso forma ma comunque a qualcosa di più decente. Ho... Continue Reading →

Tenet

Catturato durante una missione e torturato dai russi, l'agente della CIA inghiotte una capsula contenente un veleno che lo uccide. Fine? No. La capsula non conteneva veleno, ma il gesto coraggioso e fedele dell'agente gli vale il reclutamento in una organizzazione segreta, Tenet. L'agente viene introdotto a una tecnologia che permette di invertire il flusso... Continue Reading →

Il mio rapporto con i contenuti video

Scribacchio regolarmente su uno o più blog dall’ormai lontano 2006 e, come hanno fatto altri blogger, mi sono chiesto di recente se poteva valere la pena di passare alla realizzazione di contenuti video. A quanto pare, infatti, i video sono tra quei contenuti che stanno letteralmente sottraendo pubblico ai post scritti. Pubblicare video può aiutare... Continue Reading →

I Banditi del Tempo

Inghilterra, famiglia borghese. I genitori di Kevin sembrano interessati solo a quiz televisivi ed elettrodomestici, mentre il ragazzino è l'unico che legge libri. Una notte, nella stanza di Kevin si intrufolano sei piccoli ometti (Randall, Fidgit, Vermin, Strutter, Og, Wally) che si scoprono essere in fuga dall'Essere Supremo: il gruppo ha infatti rubato la preziosa... Continue Reading →

Semafori, cantieri, sagome di automobilisti

Sempre negli anni in cui guidavo la Uno, c’è stato un periodo in cui una delle strade provinciali che percorrevo quotidianamente è stata completamente ricostruita. Il cantiere era lunghissimo, non si riusciva a vederlo per intero da un estremo all’altro. Il progetto era impegnativo e comprendeva anche la costruzione di un complesso svincolo. La carreggiata,... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑